CHI SIAMO

Grazie alla lunga esperienza dei soci fondatori nel settore della distribuzione di prodotti salutistici, nel 1997 nasce Revalfarma®.

La grande passione per la fitoterapia, insieme alla ferma convinzione che una sana alimentazione e un corretto stile di vita siano i principi cardine del benessere, ci spingono a sviluppare e distribuire una propria linea di integratori alimentari, contraddistinta da qualità ed innovazione.

Fin dai primi anni ci dedichiamo alla ricerca di partner validi e accreditati, per garantire standard qualitativi elevati e contenuti di principi attivi costanti nel tempo.

L’attività si incentra inizialmente su aree terapeutiche limitate, avvicinandosi nel tempo alle nuove prospettive dei settori specialistico e di medicina generale.

Oggi Revalfarma® conta circa 40 collaboratori che con una costante attività di supporto alla classe medica, si dedicano all’informazione scientifica, coprendo la quasi totalità del territorio nazionale.

I prodotti Revalfarma® vengono progettati, prodotti e confezionati rispettando normative e linee guida ministeriali, con materie prime selezionate, sulla base di ricerche scientifiche e prove tradizionali e con il supporto di produttori certificati e tecnologicamente qualificati.

Ascoltando le esigenze e i bisogni delle persone comuni che si pongono in rapporto con la nostra azienda e sfruttando le nostre competenze, lavoriamo quotidianamente per poter migliorare il benessere e la qualità della vita delle persone, grazie anche al supporto della classe medica con cui collaboriamo per le verifiche sperimentali di efficacia e sicurezza dei nostri prodotti.

NUTRACEUTICA

La nutraceutica è una scienza che studia i componenti o i principi attivi presenti negli alimenti, aventi una funzione positiva sulla salute.

Si tratta nello specifico di una recente disciplina che indaga e raccoglie dati sperimentali su componenti presenti negli alimenti, per stabilirne i potenziali effetti benefici.

Il termine nutraceutico, un neologismo sincretico delle parole nutrizione e farmaceutico, è stato originariamente coniato dal medico Stephen De Felice al termine degli anni ‘80, che ha definito nutraceutico “un alimento o parte di un alimento che fornisce un beneficio per la salute”, evidenziando così, il peso dell’alimentazione sul benessere dell’individuo.

Questo concetto è stato proposto come un approccio moderno alla scienza dell’alimentazione, definendo il campo di applicazione come “oltre la dieta, prima del farmaco”.

Oggi, vengono definiti nutraceutici, quei prodotti di origine naturale, contenenti in forma concentrata sostanze presenti negli alimenti, quali componenti di piante, animali, microrganismi che sono stati isolati o purificati e che, se assunti nell’ambito di una dieta sana ed equilibrata, favoriscono il mantenimento di uno stato di salute e di benessere.

De Felice SL. The nutraceutical revolution: its impact on food industry R&D. Trends Food Sci Technol 1995; 6: 59–61.

Santini A, Novellino E. Nutraceuticals: beyond the diet before thedrugs. CurrBioactCompd 2014; 10: 1–12.<

NUTRACEUTICA

La nutraceutica è una scienza che studia i componenti o i principi attivi presenti negli alimenti, aventi una funzione positiva sulla salute. Si tratta nello specifico di una recente disciplina che indaga e raccoglie dati sperimentali su componenti presenti negli alimenti, per stabilirne i potenziali effetti benefici.

Il termine nutraceutico, un neologismo sincretico delle parole nutrizione e farmaceutico, è stato originariamente coniato dal medico Stephen De Felice al termine degli anni ‘80, che ha definito nutraceutico “un alimento o parte di un alimento che fornisce un beneficio per la salute”, evidenziando così, il peso dell’alimentazione sul benessere dell’individuo.

Questo concetto è stato proposto come un approccio moderno alla scienza dell’alimentazione, definendo il campo di applicazione come “oltre la dieta, prima del farmaco”.

Oggi, vengono definiti nutraceutici, quei prodotti di origine naturale, contenenti in forma concentrata sostanze presenti negli alimenti, quali componenti di piante, animali, microrganismi che sono stati isolati o purificati e che, se assunti nell’ambito di una dieta sana ed equilibrata, favoriscono il mantenimento di uno stato di salute e di benessere.

DeFelice SL. The nutraceutical revolution: its impact on food industry R&D. Trends Food Sci Technol 1995; 6: 59–61.

Santini A, Novellino E. Nutraceuticals: beyond the diet before thedrugs. CurrBioactCompd 2014; 10: 1–12.<